La piramide più antica del mondo non si trova in Egitto: come raggiungerla e quanto costa il viaggio

Una piramide più antica di qualunque cosa conosciamo, un luogo magico che sta facendo discutere gli esperti.

Quando si parla di piramidi quello che viene immediatamente in mente sono quelle che si trovano nella vasta piana di Giza in Egitto e che hanno accompagnato l’immaginario collettivo di intere generazioni per ciò che riguarda l’architettura monumentale preromana.

in indonesia la piramide più antica del mondo
Una di queste colline non è una collina forse – (foto Youtube/HistoryChannel) travelfeed.it

E anche senza allontanarsi dal bacino del Mediterraneo altri popoli prima degli egizi hanno dato vita a costruzioni altrettanto imponenti. A tal proposito, i Sumeri della Mesopotamia erano soliti costruire ziggurat, enormi piramidi a gradoni che fungevano da tempio e luogo di regalità.

E spostandoci da un’altra parte del mondo, in quelli che un tempo erano i regni di Inca, Atzechi e Maya ritroviamo ancora una volta strutture dalla forma inconfondibile di piramide. Eppure se volessi andare a visitare la piramide probabilmente più antica mai costruita dall’uomo devi andare non in Egitto e neanche in Sud America ma in un altro angolo di pianeta: il sud est asiatico.

La piramide più antica del mondo nascosta in una collina

Della architettura dei popoli che in passato hanno abitato le aree che adesso chiamiamo Indonesia, India o Bangladesh sappiamo ancora pochissimo e gli studi periodicamente lasciano sbalorditi. Tra i luoghi più affascinanti proprio dell’Indonesia c’è Gunung Padang. Si trova nella provincia di Giava Occidentale, a qualche ora di macchina da Giacarta. Si tratta di un luogo che per gli studiosi è importantissimo.

dove si trova la piramide più antica del mondo
I resti di questa piramide stanno dividendo la comunità scientifica (foto youtube/HistoryChannel) – travelfeed.it

La struttura del sito chiamato Gunung Padang è di per sé già particolarissima dato che ricopre per intero una collina a circa 900 metri sul livello del mare e sorge sulla bocca di un vulcano spento.

Le prime informazioni riguardo questo sito risalgono al 1890 e e grazie alla datazione al carbonio è stato possibile dare un periodo di costruzione a quella che potrebbe essere nei fatti la piramide gigante più antica mai costruita che dovrebbe quindi essere stata eretta tra 9000 e 20.000 anni fa. Della enorme piramide che avrebbe dovuto ricoprire la collina restano diverse tracce su cui gli scienziati e gli archeologi hanno comunque idee diverse. Secondo alcuni infatti, per esempio, gli strati di base della collina non sarebbero artificiali.

A prescindere da quelle che potrebbero essere le effettive dimensioni della piramide di Gunung Padang si tratta comunque di un sito archeologico tra i più antichi del pianeta. Potrebbe trattarsi di un buon punto di partenza per esplorare la zona anche se, trattandosi di un luogo così remoto, dovrai prepararti e dire addio a moltissime comodità.

Rispetto a zone molto più turistiche come per esempio Jakarta, infatti, la regione in cui si trova Gunung Padang è meno provvista di strutture e servizi. Per esplorare la regione ricorda poi di fare affidamento su guide certificate.

Impostazioni privacy