Gli articoli impensabili che non puoi mettere nel bagaglio in aereo: rischi una multa, attenzione

Portare con sé alcuni oggetti rischia di creare diversi disagi quando ci si trova ai controlli di sicurezza.

Chiunque abbia viaggiato un po’ con l’aereo conosce bene la sensazione di essere fermato ai controlli di sicurezza e vedere il proprio bagaglio aperto in due, mentre gli addetti tirano fuori qualsiasi cosa e distruggono il delicato equilibrio con cui ogni oggetto era entrato nella valigia. Purtroppo, anche se le compagnie aeree e i governi avvertono chiaramente i viaggiatori di quali sono gli oggetti che si possono e non si possono portare, questi avvertimenti vengono spesso ignorati.

quali oggetti sono proibiti in viaggio
Ci sono alcuni oggetti da non portare assolutamente con sé quando si viaggia – travelfeed.it

Nella maggior parte dei casi, a creare problemi sono i cosiddetti liquidi e i dispositivi elettronici. A parte l’acqua, che la maggior parte delle persone è consapevole di dover lasciare all’entrata, bisogna considerare liquidi anche molti dei prodotti per il beauty e alcuni alimenti come lo yogurt. Dimenticare di toglierli dal bagaglio può creare disagi e ritardi. Oltre a questi, però, ci sono anche altri oggetti che sono severamente vietati e che possono creare anche qualche problema in più con le autorità aeroportuali.

Niente più bagaglio fermo ai controlli se si evita di portare con sé questi oggetti

Ovviamente, sono bandite tutte le armi da fuoco e qualsiasi strumento in grado di sparare proiettili. Anche le armi giocattolo, quelle ad aria compressa, i fucili subacquei o le fionde sono strumenti da non portare con sé, se non si vuole avere qualche discussione con gli addetti alla sicurezza.

Proibito avere anche qualsiasi dispositivo sia in grado di stordire gli altri, come i famosi taser o gli spray capaci di immobilizzare o impedire il movimento delle persone. Uno dei casi più comuni è quello degli spray irritanti, che molte persone portano con sé per una questione di difesa personale ma che non passeranno in alcun modo attraverso i controlli prima del volo.

quali oggetti non passano ai controlli in aeroporto
Per evitare che i bagagli vengano aperti e rivoltati dagli addetti alla sicurezza, è bene evitare di portare alcuni oggetti – travelfeed.it

Oggetti dotati di punta acuminata o comunque di un’estremità affilata saranno esaminati dagli addetti alla sicurezza e solo in alcuni casi riusciranno a passare i controlli. Nel caso dei coltelli e delle forbici, ad esempio, è una questione di lunghezza: se le lame sono più corte di 6 cm, sono ammesse nell’aereo, viceversa verranno trattenute prima dell’imbarco.

Torniamo infine alla questione liquidi. In questa categoria rientrano anche molti prodotti che si dà per scontato si possano portare, ma che in realtà sono nella maggior parte dei casi proibiti: bevande, zuppe, sciroppi, ma anche gel e contenuti di recipienti sotto pressione.

È bene sottolineare, però, che non in tutti gli aeroporti sono in vigore lo stesso tipo di regole. In alcuni casi, ad esempio, è permesso il passaggio dell’acqua oppure non è richiesto di estrarre i dispositivi elettronici dallo zaino. È quindi consigliabile consultare attentamente le indicazioni dei singoli aeroporti in cui ci si reca e preparare i bagagli di conseguenza.

Impostazioni privacy