Ex assistente di volo rivela qual è il pericolo più grande per i passeggeri in aereo: incredibile ma vero

Una rivelazione sconcertante di un ex assistente di volo, ecco qual è il pericolo più grande per i passeggeri in aereo.

La paura del volo è di certo una delle ansie più diffuse. Solo in casi rari un volo aereo fa parte della quotidianità di una persona. Per la maggior parte di noi si tratta di un evento che capita solo ogni tanto e serve per raggiungere qualche meta per le vacanze. Oltre alla paura più che naturale di cadere ci sentiamo minacciati da altri fattori.

Il più grande pericolo quando si vola viene spesso sottovalutato
Il più grande pericoli per i passeggeri in aereo – travelfeed.it

Gli spazi sono stretti sull’aereo e pensiamo che uno dei pericoli maggiori siano le temute turbolenze. Esse sono sì pericolose, ma meno di quello che si crede. Ci immaginiamo chiusi in bagno sobbalzati contro le pareti e il soffitto, oppure minacciati dal carrello del cibo che ci sfreccia contro. Anche la paura che si possa aprire la cappelliera e farci così franare delle valigie addosso è molto diffusa. D’altra parte un posto che crea instabilità come un aereo è normale che abbia qualche piccolo incidente di percorso e ci focalizziamo soprattutto su quelli.

Chi sicuramente conosce bene gli aerei e ciò che succede durante le lunghe tratte sono le assistenti di volo. Il personale è sempre molto presente e attento ai passeggeri e sa quali sono i pericoli a cui vanno incontro. Durante il suo lavoro la cosiddetta hostess o steward di volo ne vedono davvero di tutti i colori e nel corso degli anni si fanno un’idea ben precisa di quale siano i veri pericoli per i passeggeri. Uno di questi è davvero insospettabile.

Il pericolo più grande in aereo

Un’ex assistente di volo ha fatto delle rivelazioni sul suo lavoro e sulle sue esperienze passate. Parlando dei pericoli che ci possono essere durante un volo, ha sottolineato quello dei raggi solari. Infatti, ad alta quota, quei minuscoli finestrini dell’aereo lasciano entrare più del sole sufficiente a causare seri danni. I raggi UV sono molto intensi e potrebbero bruciare la pelle di un passeggero ignaro.

Ecco qual è il pericolo più grande per i passeggeri in aereo, la rivelazione della hostess
I raggi UV del sole passano attraverso i finestrini di un aereo – travelfeed.it

L’avvertimento della ex hostess è stato verificato dal medico, dermatologo cosmetico e chirurgo certificato, Dendy Engelman, che ha confermato che l’intensità della radiazione ultravioletta (UV) era maggiore durante un volo e, come tale, aumentava il rischio di danni alla pelle del viaggiatore. Il pericolo più grande è che molti non ci pensano e sottovalutano questa possibilità. Stando a molte testimonianze capita spesso che qualcuno si ritrovi con qualche piccola scottatura sul viso dopo un lungo viaggio.

Impostazioni privacy